Tenta di nascondere un etto di marijuana con il deodorante, arresta pusher 60enne a San Basilio

Tenta di nascondere un etto di marijuana con il deodorante, arresta pusher 60enne a San Basilio

maggio 30, 2018 0 Di admin

SAN BASILIO – Tanto originale quanto inutile l’escamotage messo in atto da una pusher 60enne di San Basilio: quando ha visto entrare in casa i cani antidroga è corsa in bagno a spruzzare un forte deodorante per ambienti.

Gli investigatori della Polizia di Stato del commissariato San Basilio, diretto da Agnese Cedrone, erano arrivati alla porta di  H.F.M. dopo alcuni giorni di indagini ed appostamenti, convinti ormai dell’attività di spacciatrice che la stessa portava avanti dall’interno del suo appartamento.

La conferma è arrivata dall’olfatto dei cani antidroga Yago e Condor che, appena entrati nel palazzo, hanno indicato la porta della 60enne.

Gli inquirenti,  perquisendo l’appartamento hanno trovato, oltre a circa 100 grammi di marijuana, anche 40 grammi di “amnesia”, detta anche “droga della camorra”, ovvero uno stupefacente creato in laboratorio aggiungendo l’eroina, il metadone ed a volte l’acido delle batterie, alla marijuana.

Oltre alla droga, gli agenti hanno anche sequestrato una bilancia elettronica, una macchina per il sottovuoto ed un frigo portatile, verosimilmente usato per la conservazione dello stupefacente.

La donna, al termine degli atti di rito, è stata arrestata.

Nella stessa operazione di polizia giudiziaria, è stata anche denunciata un’altra donna trovata in possesso di un manganello telescopico in metallo.